Vitamina C: alimenti più ricchi e benefici per il sistema immunitario

//Vitamina C: alimenti più ricchi e benefici per il sistema immunitario
  • Vitamina-c-alimenti

La vitamina C è fondamentale per il benessere dell’organismo e per mantenersi in forma, perchè come è risaputo questa vitamina è in grado di rafforzare il sistema immunitario prevenendo quindi i classici malanni di stagione e mantenendo alte le difese dagli attacchi esterni. Parliamo di una molecola che non viene autoprodotta e che quindi deve essere introdotta nell’organismo attraverso la dieta. Per questo motivo è importante capire il contenuto di vitamina C degli alimenti, in modo da poterne assumere i giusti quantitativi giornalieri. Oltre a rafforzare le difese immuniarie, questa vitamina è un potentissimo antiossidante e quindi aiuta a prevenire l’invecchiamento e l’azione dei radicali liberi. Ma non solo: regola anche i livelli di vitamina E nell’organismo ed è dunque un toccasana per mantenersi sempre in forma, più giovani e sani.

Vitamina C e alimenti: i cibi che ne sono più ricchi

Fortunatamente, i cibi ricchi di vitamina C sono davvero molto anche se alcuni risultano delle vere e proprie fonti indispensabili di questa molecola. Solitamente, se si segue una dieta equilibrata si dovrebbe ottenere il giusto apporto di tale vitamina che è contenuta principalmente nella frutta ma anche in diverse verdure. Chi segue una dieta vegetariana difficilmente necessita di integrare la vitamina C ma conviene sempre verificare quali sono i cibi che risultano più ricchi perchè alcuni sono davvero perfetti per rafforzare le difese dell’organismo.

La frutta più ricca di vitamina C

Per quanto riguarda la frutta, il più ricco in assoluto di vitamina C è il ribes anche se in molti non lo sanno. Generalmente si associa tale vitamina all’arancia, ma sono molti i frutti che ne contengono quantitativi superiori quindi vale la pena informarsi per bene.

In 100 grammi di ribes troviamo ben 200 mg di vitamina C che sono tantissimi, se consideriamo che il fabbisogno giornaliero medio è di 75 mg per le donne e 90 mg per gli uomini. Mangiando una porzione al giorno di 100 g di ribes quindi siamo certi di ottenere ben più del nostro apporto raccomandato di vitamina C.

Un altro frutto che è particolarmente ricco di questa vitamina è il kiwi: in 100 grammi infatti ne troviamo ben 137 mg. Seguono nella classifica le fragole e l’ananas, mentre gli agrumi in genere e quindi arance, limoni ci offrono un apporto che va dai 40 ai 70 mg ogni 100 g.

La verdura più ricca di vitamina C

La vitamina C in alimenti vegetali si trova eccome, anche se in media le verdure assicurano un apporto inferiore di questa molecola. Ce ne sono alcune che però ne sono particolarmente ricche, come i peperoni specialmente se consumati crudi. In 100 g troviamo ben 155 mg di vitamina C.

Anche tutte le verdure che appartengono alla famiglia dei broccoli (cavolfiori, cavoletti di Bruxelles e via dicendo) ci offrono un buon apporto di tale vitamina, così come gli spinaci. Questi sono gli ortaggi più ricchi, quindi conviene inserirli nella dieta per essere certi di rafforzare le proprie difese immunitarie.

Vitamina C e alimenti: attenzione alla cottura!

La vitamina C è molto delicata, quindi per essere sicuri di assimilarla dai cibi conviene consumarli crudi e il prima possibile.

2020-03-06T16:02:09+00:00