Una mela al giorno toglie il medico di torno. Conosciamo tutti questo famosissimo detto, a volte tiriamo in ballo questa citazione perchè ormai fa parte dei nostri modi di dire, ma vi siete mai chiesti quale sia il suo reale significato? E’ vero che una mela al giorno toglie il medico di torno e quindi fa così bene al nostro organismo? E se è così, in virtù di quali proprietà questo frutto comunissimo sarebbe in grado di garantirci una salute di ferro? Oggi scopriamo cosa sta dietro a questa famosa citazione e quali sono le prove scientifiche a supporto di tale affermazione.

Una mela al giorno toglie il medico di torno: l’origine del proverbio

Una mela al giorno toglie il medico di torno: qual è l’origine di questo ormai noto proverbio? Chi lo disse per primo? Questo non si sa con certezza: le ipotesi in merito sono varie ma non abbiamo delle testimonianze vere e proprie che attribuiscano questa citazione ad un personaggio in particolare. Quello che sappiamo è che nel corso dei secoli questa frase è stata ripresa da moltissimi autori, fino ad arrivare ai giorni nostri continuando a riscuotere un grande successo.

In verità poco importa chi abbia affermato per primo che una mela al giorno toglie il medico di torno. Quello che ha davvero importanza sono il significato reale di tale asserzione e le prove scientifiche che ne confermano la veridicità.

Una mela al giorno toglie il medico di torno? La scienza lo conferma

Le proprietà benefiche e protettive della mela sull’organismo umano sono state dimostrate di recente da uno studio scientifico mirato a dimostrare proprio quale sia l’attività di questo frutto all’interno del nostro intestino e quali benefici reali possa apportare a livello di salute. Lo studio è stato condotto da un team di ricercatori italiani della Fondazione Edmund Mach dell’Istituto agrario di San Michele all’Adige, in collaborazione con il CREA.

Non ci dilungheremo troppo sulle modalità dello studio, ma vale la pena capire quello che è emerso da tale ricerca che si è concentrata sulla nutricinetica ossia sul percorso che compiono le sostanze nutritive contenute nella mela all’interno del nostro organismo. Questo frutto è ricco di polifenoli (se ne contano addirittura 110 tra polpa e buccia), che non sono presenti nel nostro corpo e che vengono tutti trasformati in composti in grado di esercitare un’azione protettiva e benefica.

Le proprietà benefiche della mela

Consumare una mela al giorno consente di proteggere l’organismo e al contempo di ottenere numerosi benefici, dovuti alle sue proprietà nutritive che sono eccezionali. Ricco di vitamine, sali minerali, acqua e fibre, questo frutto permette di prevenire ed alleviare diversi disturbi a livello intestinale come la sindrome del colon irritabile, la diverticolite e via dicendo. Fornisce il giusto apporto a livello vitaminico e di minerali ma non solo. Come abbiamo visto, la mela è ricchissima di polifenoli che sono antiossidanti naturali preziosissimi per il nostro organismo. In virtù di questi, aiuta a prevenire alcune forme di cancro e alcune patologie degenerative come il morbo di Parkinson. Un vero e proprio toccasana, che come dice il proverbio permette di preservare la salute.