Il trapianto capelli è una soluzione scelta da sempre più persone: i vantaggi, cosa bisogna sapere e a chi rivolgersi

Un trapianto capelli è un passo importante per chi da tempo combatte contro la calvizie. Un problema importante che può provocare disagi non solo fisici, ma anche mentali. Chi perde i capelli infatti spesso si ritrova solo a combattere con la paura e la vergogna, si chiude in casa e rifiuta ogni contatto sociale, condannandosi all’infelicità.

La scelta di fare un trapianto capelli dunque è una scelta d’amore nei propri confronti e permette di ritrovare davvero il sorriso dopo un periodo buio. Stiamo parlando di un’operazione che oggi è molto avanzata dal punto di vista chirurgico e che è stata compiuta su tantissime persone, tutte felicissime dei risultati.

Trapianto capelli, cosa devi sapere

Ma cosa bisogna sapere (davvero) prima di fare un trapianto capelli? Per prima cosa bisogna conoscere l’intervento e il suo funzionamento. Questo potrà accadere parlando e contattando una clinica con specialisti preparati e di alto livello. La Clinica del Capello, ad esempio, offre per il trapianto capelli soluzione all’avanguardia con un team di medici tricologici di grande spessore.

Fra i trattamenti troviamo la tecnica micro-FUE che permette di avere la massima densità, il trattamento al plasma per migliorare la crescita dei capelli trapiantati e la possibilità di avere accesso a pacchetti all inclusive.

Cos’è la tecnica FUE? Denominata Follicular Unit Extraction, si tratta di una tecnica innovativa per l’autotrapianto dei capelli. I follicoli sono prelevati nella zona occipitale del capo singolarmente e vengono poi reimpiantati all’interno dell’area di infoltimento, ossia la zona ricevente.

Questa tecnica è diversa rispetto alla tradizionale Strip per via della fase di prelievo delle varie unità follicolari, ossia uf. La tecnica, proprio per via di queste differenze, consente di ridurre al minimo le cicatrici post trapianto.

La tecnica FUT è definita come un particolare intervento di ridistribuzione. I capelli che si trovano nell’area occipitale, definita donatrice, vengono posizionati in quelle calve (anche area ricevente). Nel tempo la chioma trapiantata conserverà la sua resistenza nella nuova sede. Nel tempo il team della Clinica del Capello si è sempre più specializzato, ottenendo sempre migliori risultati e focalizzandosi in particolare sulla gigasession realizzata con la celebre tecnica Strip.

Il vantaggio di questa tecnica sta nella possibilità di effettuare degli interventi con un alto numero di unità follicolari tutti in una sola seduta. In questo modo sia le persone con un alto diradamento che con poca calvizie potranno avere dei risultati naturali e soddisfacenti con pochissimi esiti cicatriziali.

Chi ha dei problemi di calvizie inoltre sa quanto sia complicato e difficile riuscire a trovare una buona protesi che sia efficiente e non si scolli o sposti, apparendo naturale. La Clinica del Capello offre ContactSkin®, una protesi rivoluzionaria con un cuoio capelluto artificiale e dei capelli naturali. Un sistema incredibile e hi-tech con una ottimale adesione allo scalpo per via del cuoio capelluto super sottile.

A chi rivolgersi per un trapianto capelli

A chi rivolgersi per realizzare un trapianto capelli? La Clinica del Capello è il partner giusto per cambiare vita e sconfiggere il diradamento dei capelli e la calvizie. Si tratta di un team di specialisti che lavorano nel settore da oltre vent’anni. Lo staff ha subito una formazione di altissimo livello nei migliori istituti europei. La Clinica offre una completa assistenza post-trattamento, prezzi vantaggiosi e un pagamento possibile a rate.