La curcuma è un ingrediente davvero prezioso: insieme allo zenzero può essere considerata un super food perchè è in grado di apportare numerosi benefici all’organismo ed è utile anche per facilitare la perdita di peso. Non a caso, numerosi integratori dimagranti contengono proprio questo ingrediente, che insieme ad altri principi attivi è in grado di offrire dei risultati davvero molto incoraggianti. Le proprietà della curcuma tuttavia non sono limitate al benessere di stomaco ed intestino: questa spezia è in grado di apportare benefici anche per il cuore ed il sistema cardiocircolatorio, oltre a prevenire l’invecchiamento.

La curcuma è quindi un vero e proprio alleato di benessere, che però risulta spesso difficile da assumere. La spezia in sè si può paragonare allo zafferano: se utilizzata per insaporire i cibi non è sufficiente per garantire il corretto apporto giornaliero e quindi sortisce ben pochi effetti benefici. Per questo è consigliabile assumere un integratore, specialmente se l’obiettivo è perdere peso.

Le proprietà della curcuma

Le proprietà della curcuma sono davvero tantissime e dipendono dalla curcumina: il principio attivo presente in questa pianta. Vediamo nel dettaglio quali sono i benefici che è in grado di offrirci questo super ingrediente.

Proprietà detox

La curcuma è innanzitutto un ottimo ingrediente detox: aiuta a depurare il fegato dalle tossine in eccesso e quindi a ripulire l’organismo da tutte le sostanze nocive.

Proprietà dimagranti

La curcuma favorisce la digestione e stimola il metabolismo, quindi è utilissima per coloro che vogliono perdere peso. Inoltre, questo è un ingrediente prezioso anche per chi soffre di gonfiore a livello addominale perchè stimola al citsifellea nella produzione degli acidi biliari e previene dunque gonfiore e flatulenza.

Proprietà antinfiammatorie

Questa spezia è in grado di proteggere la salute del cuore e del sistema cardiocircolatorio, grazie alle proprietà antinfiamamtorie della curcumina che contrasta le patologie cardianche e rinforza i vasi sanguigni.

Oltre a queste, le proprietà della curcuma sono molte altre: contrasta la degenerazione cellulare stimolando l’azione del cervello ed è utile anche in caso di mal di gola per via della sua azione antinfiammatoria.

Come assumere la curcuma per dimagrire

Come abbiamo accennato, la curcuma per dimagrire è utilissima ma se utilizzata come spezia l’apporto è alquanto ridotto e quindi non sortisce alcun effetto per quanto riguarda la perdita di peso. Se l’obiettivo è questo, conviene assumere un integratore: tra i più famosi ed efficaci c’è sicuramente Piperina e Curcuma Plus, che associa questo ingrediente ad altri naturali e mirati per il diamgrimento.Sono moltissime le testimonianze di persone che lo hanno provato e sono rimaste effettivamente soddisfatte, quindi ci sentiamo di consigliarlo senza dubbi.

Curcuma: ha controindicazioni?

La curcuma, se assunta in dosaggi corretti, non ha particolari controindicazioni. Anzi, conviene sfatare un falso mito che si è diffuso recentemente, secondo il quale la curcuma potrebbe alterare la pressione e quindi sarebbe controindicata a chi soffre di ipertensione. Al contrario, la curcumina ha un’attività antiossidante e agisce proteggendo i vasi sanguigni. Non è quindi assolutamente vero che la curcuma è pericolosa per chi soffre di pressione alta, anzi può rivelarsi un alleato.