Esercizi per interno coscia: i più efficaci per tonificare e rassodare anche senza attrezzi

//Esercizi per interno coscia: i più efficaci per tonificare e rassodare anche senza attrezzi
  • Esercizi per interno coscia

Gli esercizi per tonificare e rassodare l’interno coscia sono richiesti specialmente dalle donne, perché i muscoli che si trovano in questo punto specifico (chiamati adduttori) non vengono quasi mai stimolati. Camminando difficilmente possiamo tonificare l’interno coscia e per questo motivo se vogliamo tornare in forma e modellare le nostre gambe in vista della prova costume conviene fare degli esercizi appositi. In tutto ciò, la bella notizia è che non serve andare in palestra o utilizzare degli attrezzi specifici: gli esercizi per  interno coscia più efficaci sono quelli a corpo libero che quindi possiamo fare anche in casa senza problemi.

Come vedremo tra poco, i movimenti da effettuare sono molto semplici e alla portata di tutti ma come sempre bisogna ricordare una cosa fondamentale. La postura deve essere corretta, dall’inizio alla fine dell’allenamento, altrimenti rischiamo di ritrovarci con mal di schiena e altri dolori non troppo piacevoli. È inoltre fondamentale dedicare alcuni minuti al riscaldamento del corpo e in particolare delle gambe: in questo modo evitiamo potenziali strappi muscolari.

3 esercizi per interno coscia da inserire nel proprio programma di allenamento

Vi proponiamo gli esercizi per interno coscia che non possono mancare in un programma di allenamento per tonificare e modellare le gambe in vista della prova costume.

1) Affondi laterali

Gli affondi laterali sono esercizi molto semplici ed intuitivi, ma se effettuati nel modo corretto le prime volte potrebbero risultare piuttosto faticosi. Conviene iniziare con una serie da 15 ed aumentare progressivamente il numero si ripetizioni giorno dopo giorno, senza esagerare.

Ecco i passaggi da seguire per effettuare gli affondi laterali nel modo corretto:

  • Mettersi in posizione eretta, con le gambe unite e le mani sui fianchi;
  • Stendere una gamba lateralmente, piegando il ginocchio e appoggiando il peso, quindi ritornare nella posizione di partenza;
  • Ripetere l’esercizio alternando la gamba.

Nell’eseguire gli affondi laterali è fondamentale mantenere sempre la schiena perfettamente diritta. Per facilitarvi potete appoggiarvi ad una parete, in modo da essere sicuri di rimanere nella posizione esatta.

2) Squat con le gambe aperte

Gli squat sono esercizi utili per tonificare i glutei, ma non solo. Se li pratichiamo tenendo le gambe aperte e le punte dei piedi rivolte leggermente verso l’esterno andiamo a stimolare i muscoli dell’interno coscia.

Ecco i passaggi da seguire per effettuare gli squat con le gambe aperte nel modo corretto:

  • Mettersi in pedi con le gambe divaricate e le punte dei piedi rivolte verso l’esterno;
  • Scendere verso il basso piegando le gambe e mantenendo la schiena diritta, talloni ancorati al pavimento;
  • Risalire lentamente e tornare alla posizione iniziale, quindi ripetere l’esercizio 15-20 volte per 3 serie.

Anche in questo caso, per riuscire a mantenere una postura corretta potete appoggiarvi ad una parete con la schiena. Iniziate con poche ripetizioni e aumentate progressivamente le serie.

3) Apertura delle gambe

Un altro degli esercizi per interno coscia semplice ma molto efficace è l’apertura delle gambe. Ecco i passaggi da seguire per farlo nel modo giusto:

  • Sdraiarsi per terra e portare le gambe in alto, posizionandole a 90° rispetto al corpo;
  • Da questa posizione, aprire lentamente le gambe verso l’esterno, quindi richiuderle e ripetere l’esercizio per 20 volte in 3 serie.
2019-05-22T14:06:48+00:00