La dieta vegana per dimagrire può rivelarsi un’ottima alternativa ad altri regimi decisamente più rigidi, perchè consente di mangiare liberamente e di saziarsi senza problemi. Certo, non si tratta certo di una dieta dimagrante semplicissima da seguire, perchè i cibi da escludere sono diversi e per alcuni è difficile riuscire ad eliminare completamente tutti i derivati animali.

Possiamo però dire che scegliere di seguire una dieta vegana per dimagrire può rivelarsi senz’altro una buona idea, a patto che si riesca a creare il giusto equilibrio tra tutti i nutrienti. Uno dei maggiori problemi di vegetariani e soprattutto vegani infatti riguarda lo scarso apporto di proteine, che si trovano generalmente in grandi quantità nella carne, nel pesce ma anche in alcuni derivati come i latticini.

Questo però non significa che seguire una dieta vegana sia dannoso: l’importante è riuscire a bilanciare il tutto, inserendo nel proprio menù cibi che possano sostituire carne e latticini.

Dieta vegana: la regola d’oro per evitare scompensi nutrizionali

Prima di andare a vedere come funziona la dieta vegana per dimagrire, è bene precisare che per evitare scompensi a livello nutrizionale ci si deve impegnare. Se infatti ci limitiamo a mangiare come abbiamo sempre fatto semplicemente togliendo quegli alimenti che sono vietati come carne, pesce, latte e derivati, miele e via dicendo rischiamo di andare incontro a problemi di salute.

Il nostro organismo ha bisogno di proteine e se eliminiamo i cibi classici che ne contengono in grandi quantità dobbiamo essere pronti a reintegrarle con altri alimenti. Questo deve essere il primo obiettivo di chi segue una dieta vegana per dimagrire o anche solo per motivi etici ed ideologici.

Dieta vegana per dimagrire: funziona davvero per perdere peso?

Moltissime delle persone che seguono una dieta vegana lo fanno per motivi etici ed ideologici: sono contrarie allo sfruttamento degli animali e alla loro uccisione e sostengono che non sia necessario per vivere nutrirsi di carne, pesce e derivati. Diverse persone tuttavia scelgono di seguire una dieta vegana per dimagrire e ritornare in forma, consapevoli del fatto che questo regime alimentare consente di perdere peso. Effettivamente, la dieta vegana permette di tornare in forma e di perdere quei chili di troppo ma anche di disintossicare l’organismo. Possiamo dunque dire che non si tratta di una bufala: la dieta vegana per dimagrire funziona realmente!

Perchè la dieta vegana permette di perdere peso

La risposta a questa domanda è davvero molto semplice e basta fermarsi a riflettere qualche minuto per comprendere da soli perchè la dieta vegana sia efficace per tornare in forma e perdere peso. Eliminando carne, pesce e qualsiasi derivato animale (tra cui burro, miele, formaggio, ecc.) si tolgono dal proprio menù moltissimi cibi grassi, che inevitabilmente comportano un aumento di peso.

La dieta vegana si basa su un’alimentazione sostanzialmente naturale e salutare: verdure a volontà, frutta, legumi ricchi di proteine ma anche noci, nocciole, mandorle e semi altrettanto utili per ottenere il giusto apporto nutritivo. Ecco perchè la dieta vegana per dimagrire funziona: si riducono i grassi e si privilegiano gli alimenti più sani.