Dieta colesterolo: cosa mangiare per ridurlo e tornare in forma

//Dieta colesterolo: cosa mangiare per ridurlo e tornare in forma
  • Dieta-colesterolo

Sono molti coloro che devono seguire una dieta per il colesterolo, ma in tanti non sanno bene come comportarsi non solo per tornare a livelli normali ma anche per mantenerli nel tempo. Il colesterolo alto è un problema che affligge diverse persone e non deve mai essere sottovalutato, perchè questa condizione aumenta il rischio di patologie cardiovascolari, infarto ed ictus. Bisogna dunque cercare di abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e per farlo la miglior strategia è quella di seguire una dieta specifica.

In molti sono convinti che le rinunce da fare siano molte, ma in realtà non è così. Bisogna solo cercare di evitare o almeno diminuire l’assunzione di alcuni alimenti che più di altri contengono acidi grassi saturi. Vediamo dunque quale dieta colesterolo seguire per tornare in forma a limitare il rischio di patologie serie.

Dieta colesterolo: cosa mangiare per abbassarlo

Per abbassare il colesterolo è importante impostare un’alimentazione che sia equilibrata e povera di grassi saturi. Possiamo ritenerci fortunati, perchè in Italia la dieta mediterranea è perfetta da questo punto di vista. Perchè allora esistono così tante persone affette da ipercolesterolemia? Semplice: perchè purtroppo al giorno d’oggi in tantissimi consumano cibi confezionati, che non solo fanno male per la linea ma sono anche ricchi di acidi grassi saturi, i peggiori nemici di chi deve seguire una dieta per abbassare il colesterolo. Vediamo dunque quali alimenti preferire.

Alimenti ricchi di Omega 3

Gli Omega 3 sono acidi grassi polinsaturi indispensabili per chi soffre di colesterolo alto. Hanno infatti delle proprietà molto interessanti e sono utili perchè tengono sotto controllo il ritmo cardiaco, abbassano i livelli di pressione arteriosa e riducono i quantitativi di trigliceridi presenti nel sangue. Non a caso, i pazienti che soffrono di ipercolesterolemia devono spesso e volentieri assumere degli integratori di Omega 3.

Questi acidi grassi però si trovano anche in alcuni alimenti e soprattutto nel pesce: salmone, merluzzo, sgombro, tonno e acciughe ne sono particolarmente ricchi, così come l’olio di pesce, i semi di lino e le noci. La dieta per il colesterolo dunque deve privilegiare questi cibi, perchè in modo naturale consentono di ridurne i livelli nel sangue e diminuire il rischio di patologie cardiovascolari.

Intergatori specifici

Poichè l’apporto di Omega 3 con la dieta potrebbe essere insufficiente, spesso è consigliabile assumere un integratore specifico. In commercio se ne trovano diversi e in molte occasioni è lo stesso medico a prescriverli.

Condimenti ricchi di grassi insaturi

La dieta mediterranea, come abbiamo accennato, è perfetta per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Il condimento da privilegiare sempre, non a caso, è proprio l’olio extravergine di oliva che non solo non è dannoso ma addirittura permette di ridurre questa problematica perchè aumenta i livelli di colesterolo buono nel sangue.

Via libera a frutta e verdura

Per mantenere i livelli di colesterolo entro i limiti si possono consumare senza problemi frutta e verdura, così come le carni bianche anche se in misura non eccessiva. Da privilegiare, tra gli ortaggi, quelli a foglia verde come il cavolo e la lattuga.


2020-07-28T08:50:42+00:00