Come smettere di mangiare troppo: consigli per bloccare la fame

//Come smettere di mangiare troppo: consigli per bloccare la fame
  • Come-smettere-di-mangiare

Quasi tutti coloro che vogliono perdere peso e tornare in forma si pongono questa domanda: come smettere di mangiare in continuazione? Sì, perchè il problema che affligge moltissime persone è proprio questo: la fame, che ad un certo punto arriva e a questa sensazione è davvero difficile resistere. Nella maggior parte dei casi non si tratta di un vero e proprio bisogno fisiologico, ma di un desiderio, di un vizio. Si tratta quindi spesso di una questione psicologica, perchè il senso di fame può dipendere dai recettori che abbiamo nel cervello e che inducono a pensare di aver bisogno del cibo, anche quando in realtà non è così.

Per resistere alla fame però esistono diversi rimedi che possiamo adottare e con un briciolo di buona volontà possiamo riuscirci tutti. Se quindi vi state chiedendo come smettere di mangiare in modo eccessivo e contrastare gli attacchi di fame, oggi vi diamo alcuni consigli che sicuramente vi torneranno utilissimi.

Come smettere di mangiare troppo: gli integratori anti-fame

Tra i rimedi più gettonati da coloro che sono alle prese con una dieta dimagrante o che semplicemente vogliono perdere peso senza correre rischi troviamo gli integratori anti-fame, che però non sono tutti uguali quindi conviene fare attenzione. Per evitare danni alla salute, conviene sempre optare per integratori che siano completamente naturali e ce ne sono alcuni in commercio che effettivamente si rivelano utilissimi nel contrastare il senso di fame. Uno dei migliori è Bio Sazio Pro, che non ha controindicazioni e che non si limita a placare il senso di fame ma permette anche di bruciare i grassi perchè accelera il metabolismo.

Fare la spesa nel modo giusto

Per resistere alla fame possiamo anche adottare delle strategie semplici ma efficaci, come quella di ponderare gli acquisti di cibo. Il segreto per evitare di farsi prendere dalle voglie improvvise è andare a fare la spesa a stomaco pieno: così facendo riuscirete a resistere alla tentazione di acquistare alimenti spazzatura. Preparate la lista a casa, eliminando tutto quello che non risulta effettivamente necessario e salutare e poi andate a fare la spesa dopo aver mangiato. Sembra una sciocchezza, eppure si rivela davvero utile per evitare di acquistare cibi che inevitabilmente farebbero crescere la voglia di concedersi qualche sfizio.

Bere molta acqua fuori dai pasti

Prima dei pasti, bere molta acqua aiuta moltissimo a riempire lo stomaco ed attenua il senso di fare. Si tratta di una strategia non solo utile ed efficace ma anche salutare, perchè l’idratazione è fondamentale anche per contrastare problemi con la cellulite e altri inestetismi. Il potere saziante dell’acqua inoltre contribuisce ad attenuare la fame, specialmente se ne beviamo molta prima dei pasti principali. Arriveremo a tavola con lo stomaco già in parte pieno.

Mangiare lentamente

Questo è un consiglio che tutti i nutrizionisti danno ai propri pazienti, perchè mangiare lentamente consente di saziarsi prima e quindi di evitare le grandi abbuffate. Non solo: questa abitudine è anche sana, perchè chi mangia con calma favorisce il metabolismo, mentre al contrario i pasti troppo veloci rischiano di mandarlo in tilt e rallentare la digestione.


2020-05-14T09:29:53+00:00