Centella asiatica: le proprietà della pianta anti-cellulite per eccellenza

//Centella asiatica: le proprietà della pianta anti-cellulite per eccellenza
  • Centella-asiatica

La centella asiatica è una pianta ricca di proprietà davvero interessanti, utilizzata ormai da diverso tempo in alcuni prodotti cosmetici grazie alla sua capacità di riparare la pelle e ridonarle elasticità ma non solo. Questa pianta infatti vanta degli effetti anche sulla circolazione sanguigna ed è quindi un ingrediente prezioso, che merita di essere scoperto. Spesso troviamo la centella asiatica nella composizione di alcune creme o integratori, ma quando leggiamo le etichette dei prodotti non sempre conosciamo gli ingredienti che contengono: per questo motivo diventa difficile capire quali siano i più efficaci e perchè.

Oggi scopriamo più da vicino tutte le virtù della centella asiatica: vediamo insieme perchè si tratta di un ingrediente così prezioso, quali benefici è in grado di offrirci e come assumerla per poter godere di tutte le sue proprietà.

Centella asiatica: cos’è

La centella asiatica (chiamata anche tigre del prato) è una pianta officinale originaria dei Paesi tropicali ma diffusa in modo particolare in India. Impiegata ormai da diverso tempo per via delle sue proprietà, la si trova oggi anche in alcuni integratori naturali e merita proprio di essere scoperta. Viene utilizzata principalmente per il trattamento di disturbi come l’insufficienza venosa, la fragilità capillare e la cellulite, perchè agisce sul tono delle pareti dei vasi sanguigni e svolge un’azione antinfiammatoria.

La centella asiatica: rimedio naturale per chi ha problemi di tiroide

In modo particolare per il trattamento della cellulite, in commercio troviamo diversi prodotti come Somatoline che sembrano efficaci ma che purtroppo non tutti possono utilizzare perchè controindicati in coloro che soffrono di problematiche o patologie della tiroide. A ben vedere la maggior parte dei rimedi farmacologici che si trovano in commercio non possono essere utilizzati da chi soffre di questi disturbi ed è proprio in tal caso che entra in gioco la centella asiatica. Questa pianta infatti è consigliata anche in questi casi, perchè non ha particolari controindicazioni.

Le proprietà della centella asiatica

La centella asiatica è una pianta ricca di proprietà, che si rivela efficace nel trattamento dell’insufficienza venosa, della fragilità capillare e della cellulite. Parliamo di problematiche che inevitabilmente vanno a compromettere non solo la salute ma anche l’aspetto: veri e propri inestetismi che spesso sono difficili da eliminare. Alcuni prodotti a base di centella asiatica come BB Dren consentono di ridonare elasticità alla pelle e rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e risultano davvero molto efficaci.

Le proprietà anti-cellulite della centella asiatica

Tra le proprietà più note della centella troviamo la sua capacità di ridonare elasticità e collagene alla pelle, di ridurre le infiammazioni e di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. E’ proprio da questo connubio di azioni che deriva l’efficacia di tale pianta nel ridurre gli inestetismi della cellulite. Questo problema è infatti spesso collegato proprio ad una condizione di insufficienza venosa, quindi i prodotti come BB Dren permettono di agire su più fronti. Da un lato la pelle appare più elastica e tonica, quindi l’effetto buccia d’arancia scompare, dall’altro la circolazione sanguigna migliora quindi l’effetto è anche curativo oltre che riparatore.


2020-06-25T07:50:22+00:00